Rivista sull'esecuzione dei contratti pubblici. ISSN 2499-071X     Direttori:  Avv. Francesco Barchielli  e  Avv. Claudio Bargellini
Tribunale di Napoli, 23 giugno 2022

Sulla natura e sugli effetti di un accordo quadro stipulato tra la Pubblica Amministrazione ed un operatore economico privato.

Tribunale di Milano, 9 luglio 2021

[A] Sulla natura del “contratto normativo interno” in materia di contratti quadro. [B] Sulla facoltà dell’appaltatore di sospendere i lavori in caso di ritardato pagamento, ai sensi dell’art. 133 del d.lgs. n. 163/2006. [C] Sulla risarcibilità del danno da perdita di chances. [D] Sulla configurabilità del c.d. “danno curricolare” lamentato dall’appaltatore e sull’onere della prova posto a suo carico. [E] Sugli elementi necessari ai fini dell’integrazione del danno di immagine nei confronti dell’appaltatore e sull’onere della prova.

Consiglio di Stato, Sezione V, 14 settembre 2012
Sulla differenza tra il “contratto aperto di manutenzione” (ex art. 154, comma 2, del D.P.R. n. 554 del 1999) e l’accordo quadro disciplinato dal D.lgs 163 del 2006
T.A.R. Puglia Bari, Sezione I, 2 marzo 2010
La giurisprudenza ha chiarito che la procedura di adesione ad accordi-quadro non integra alcuna elusione o deroga alle regole sulle gare ad evidenza pubblica