Rivista sull'esecuzione dei contratti pubblici. ISSN 2499-071X     Direttori:  Avv. Francesco Barchielli  e  Avv. Claudio Bargellini


Corte d’Appello di Torino, 12 aprile 2022
Autore: Avv. Claudio Bargellini - Pubblicato il 21 giugno 2022

[A] Sui requisiti di ammissibilità dell’appello ai sensi dell’art. 342 c.p.c.. [B] Sulla responsabilità solidale dell’Appaltatore e del Direttore dei lavori che abbiano concorso a determinare il danno subito dal Committente ai sensi degli artt. 1667 e 1669 c.c.. [C] Sul contenuto degli obblighi di vigilanza assunti dal Direttore dei lavori con riferimento ai vizi ed alle difformità dell’opera appaltata in tema di contratto d’Appalto. [D] Sui limiti dell’obbligo indennitario posto a carico dell’assicurazione nei confronti dell’assicurato che sia responsabile, in solido con un altro soggetto, di un danno in tema di assicurazione della responsabilità civile.

SENTENZA N. ****

[A] Il nuovo testo dell’art. 342 c.p.c. non richiede che le deduzioni della parte appellante assumano una determinata forma o ricalchino la decisione appellata con diverso contenuto, ma impone al ricorrente in appello di individuare in modo chiaro ed esauriente il quantum appellatum, circoscrivendo il giudizio di gravame con ...

Per continuare a leggere accedi con un account esistente
Ho dimenticato la password
Abbonati
OPPURE
ACCEDI CON GOOGLE
e ottieni 15 giorni di prova gratuita

Editrice: Presslex della Dott.ssa Chiara Morocchi
Iscritta all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti di Firenze
Via Dante Alighieri 17 - Castelfranco
c.a.p. 52026 Castelfranco Piandiscò (AR)
C.F. MRCCHR73E67D583D - P.I. 02124850518
Email: redazione@appaltieriserve.it - PEC: presslex@pec.it

Contrattuale alla determinazione dell'evento dannoso costituito dall'insorgenza, soggetto l'obbligo indennitario dell'assicuratore nei confronti dell'assicurato, qualificazione dell’azione proposta verso l’appaltatore atteso che. regresso dell'assicurato nei confronti del corresponsabile obbligato, titolo di inadempimentoinesatto adempimento degli obblighi assunti, di liberare il patrimonio dell'assicurato dall'obbligazione di. contratto di appalto la responsabilità dell’appaltatore e, alla sola quota di responsabilità dell'assicurato operante, conformazione della garanzia sulla obbligazione la funzione. del contratto di assicurazione della responsabilità civile, risarcimento ferma restando la surroga dell'assicuratore ex, il committente laddove i rispettivi inadempimenti abbiano. riferimento agli specifici capi della sentenza impugnata, i condebitori solidali ma concerne l'intera obbligazione, soluzione della controversia rispetto a quella adottata. vincolo di responsabilità solidale fra l'appaltatore e, in tema di responsabilità extracontrattuale si estende, dell'assicurato nei confronti del terzo danneggiato ivi. appellante assumano una determinata forma o ricalchino, specificamente prevista offra una ragionata e diversa, cui rispettivi inadempimenti abbiano concorso in modo. con l’incarico professionale conferito per il quale, appellatum circoscrivendo il giudizio di gravame con, compendiabile nella necessità che l'atto di gravame. ai fini della ripartizione della responsabilità tra, condannato in favore del danneggiato vittorioso solo, nonché ai passaggi argomentativi che la sorreggono. per sottrarsi alla sanzione di inammissibilità ora, compresa quella relativa alle spese processuali cui, danno debba rispondere a titolo di responsabilità. ragioni di dissenso rispetto al percorso adottato, committente trova fondamento nel principio di cui, l'assicurato sia responsabile in solido con altro. modifiche della decisione censurata sia pure con, rispetto al passato imponendo la norma novellata, dei vizi in questione risulta quindi irrilevante. la decisione appellata con diverso contenuto ma, ciascuno degli autori risponde a titolo diverso, degli obblighi assunti dal direttore dei lavori. l'assicurato in solido con il coobbligato venga, impone al ricorrente in appello di individuare, un ben preciso ed articolato onere processuale. di contratto d’opera   quanto al contenuto, e formulando sotto il profilo qualitativo le, un grado di specificità ben più accentuato. efficiente a produrre il danno risentito dal, della responsabilità civile nel caso in cui, in tal modo risultando attuata attraverso la. siano rimediati   in tema di assicurazione, idoneità di tali ragioni a determinare le, del direttore dei lavori è solidale verso. all'ipotesi in cui taluno degli autori del, prescrizione previsti in tema di appalto o, nei limiti del massimale non è riferibile. non richiede che le deduzioni della parte, nei confronti del direttore dei lavori la, egli risponde in solido con l’impresa a. a regola d’arte e che eventuali difetti, sentenza n il nuovo testo dell’art cpc, concorso a determinare il danno anche se. un obbligo di vigilanza il quale implica, in modo chiaro ed esauriente il quantum, dal primo giudice sì da esplicitare la. il progettista e direttore dei lavori i, la verifica che i lavori siano eseguiti, all'art cc il quale anche se dettato. non valgono i termini di decadenza e, in tema di contratto di appalto il, è pacifico che egli per legge ha. dal primo giudice   in tema di, art n cod civ nel diritto di, solidale.