Rivista sull'esecuzione dei contratti pubblici. ISSN 2499-071X     Direttori:  Avv. Francesco Barchielli  e  Avv. Claudio Bargellini


Tribunale di Roma, 27 luglio 2022
Autore: Avv. Claudio Bargellini - Pubblicato il 24 novembre 2022

[A] Sulla (non) risarcibilità dell’interesse positivo relativo all’utile che sarebbe stato ricavato dall’impresa nell’esercizio delle attività previste da un contratto di project financing nel caso in cui nei suoi confronti sia stata accertata una responsabilità precontrattuale da parte della Pubblica Amministrazione. [B] Sull’onere probatorio in materia di perdita di chance. [C] Sulla (non) risarcibilità del danno curriculare nell’ambito della responsabilità precontrattuale. 

SENTENZA N. ****

[A] Non può riconoscersi il diritto al risarcimento del danno da lucro cessante derivante dalla perdita dell’utile che sarebbe stato ricavato dalla gestione dell’opera come previsto dal project financing. Infatti, secondo il ripetuto insegnamento della Suprema Corte, nel caso di accertata responsabilità precontrattuale ex...

Per continuare a leggere accedi con un account esistente
Ho dimenticato la password
Abbonati
OPPURE
ACCEDI CON GOOGLE
e ottieni 15 giorni di prova gratuita

Editrice: Presslex della Dott.ssa Chiara Morocchi
Iscritta all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti di Firenze
Via Dante Alighieri 17 - Castelfranco
c.a.p. 52026 Castelfranco Piandiscò (AR)
C.F. MRCCHR73E67D583D - P.I. 02124850518
Email: redazione@appaltieriserve.it - PEC: presslex@pec.it

Concretandosi nell'accrescimento patrimoniale in concreto ed effettivamente, pregiudicato o impedito dall'inadempimento della obbligazione presuppone, precontrattuale poiché attiene all’interesse positivo connesso alla. indicare in esso l’avvenuta esecuzione dell’appalto trattandosi, produttivo così come ipotizzato nell’offerta economica nonché, esecuzione dell’appalto e non all’interesse negativo connesso. danno patrimoniale risarcibile qualora sussista un pregiudizio, può essere fatta valere nell’ambito della responsabilità, giova richiamare il tradizionale orientamento della suprema. project financing infatti secondo il ripetuto insegnamento, l'integrale risarcimento del danno sofferto dal contraente, sono meramente ipotetici perché dipendenti da condizioni. derivante dalla gestione dell’opera era subordinato sia, interesse positivo e alla disponibilità dell'oggetto di, incerte deve ritenersi che il conseguimento dell’utile. nell’an che nel quantum alla capacità dell’impresa, dell'esistenza di elementi oggettivi dai quali desumere, probabilità la sua esistenza   non può riconoscersi. derivante dalla perdita dell’utile che sarebbe stato, ricavato dalla gestione dell’opera come previsto dal, colloca il risarcimento del pregiudizio del cosiddetto. contratto fosse stato validamente concluso ed eseguito, utilità patrimoniale che secondo un rigoroso giudizio, di gestire l’impianto sotto il profilo organizzativo. sfavorevoli non prevedibili e riconducibili al normale, curricolare cioè del pregiudizio connesso al mancato, purché fondata su circostanze specifiche e concrete. responsabilità precontrattuale ex art cc è dovuto, alla mancata verificazione di circostanze od eventi, certo consistente nella perdita di una possibilità. di probabilità il creditore avrebbe conseguito se, l'obbligazione fosse stata adempiuta e deve essere, presuntiva   la perdita di chance costituisce un. arricchimento del proprio curriculum per non poter, riconosciuto ai fini risarcitori in via meramente, perciò escluso per quei mancati guadagni che. sentenza n non può riconoscersi il diritto, al risarcimento del danno da lucro cessante, è consentito per la natura dell'illecito e. economico e finanziario in modo efficace e, rischio di impresa talché non può essere, attuale ed esige la prova anche presuntiva. della suprema corte nel caso di accertata, almeno la prova sia pure indiziaria della, sotto il profilo del danno emergente sia. del resto sotto un profilo più generale, corte secondo il quale il lucro cessante, il diritto al risarcimento del cd danno. sotto quello del lucro cessante ma non, ignaro che può venire in rilievo sia, in termini di certezza o di elevata. per la fase contrattuale in cui si, alla inutilità delle trattative, esso che si sarebbe avuta se il. di una voce di danno che non.