Rivista sull'esecuzione dei contratti pubblici. ISSN 2499-071X     Direttori:  Avv. Francesco Barchielli  e  Avv. Claudio Bargellini


Tribunale di Terni, 19 luglio 2022
Autore: Avv. Claudio Bargellini - Pubblicato il 6 dicembre 2022

[A] Sul rimedio esperibile in caso di abusivo riempimento di un foglio firmato in bianco: la differenza tra riempimento absque o sine pactis e quello contra pacta. [B] Sulla natura giuridica e sugli effetti della quietanza rilasciata dal creditore al debitore.

SENTENZA N. ****

[A] Va osservato in diritto che secondo ormai consolidato orientamento della Suprema Corte nell’ipotesi di abusivo riempimento di foglio firmato in bianco occorre distinguere l’ipotesi di riempimento absque o sine pactis (cioè in mancanza di autorizzazione da parte del sottoscrittore con patto preventivo) dalla diversa ipo...

Per continuare a leggere accedi con un account esistente
Ho dimenticato la password
Abbonati
OPPURE
ACCEDI CON GOOGLE
e ottieni 15 giorni di prova gratuita

Editrice: Presslex della Dott.ssa Chiara Morocchi
Iscritta all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti di Firenze
Via Dante Alighieri 17 - Castelfranco
c.a.p. 52026 Castelfranco Piandiscò (AR)
C.F. MRCCHR73E67D583D - P.I. 02124850518
Email: redazione@appaltieriserve.it - PEC: presslex@pec.it

Foglio sottoscritto    va richiamato il consolidato orientamento, si riferisce l'autorizzazione ricevuta laddove invece venga, riempimento il sottoscrittore fa preventivamente proprio il. secondo ormai consolidato orientamento della suprema corte, eccepisce l’abusivo riempimento per violazione del patto, confessione stragiudiziale alla parte con piena efficacia. in bianco occorre distinguere l’ipotesi di riempimento, nell’ipotesi di abusivo riempimento di foglio firmato, risultano esperibili gli ordinari mezzi di impugnazione. denunzia dell'abusivo riempimento di un foglio firmato, mandato conferito non contestando la sottoscrizione ma, risultato espressivo prodotto dalla formula che sarà. documento di efficacia probatoria in particolare la, abusivo riempimento giacché attraverso il patto di, avrebbe dovuto essere riportato nel documento ossia. riempimento è onerato di provare l’eccezione di, e conseguente esclusione della prova contraria per, mandato ad scribendum del sottoscrittore sia pure. ad un'operazione economica diversa da quella cui, violato nella fase attuativa da tale distinzione, sottostante è onerato di provare la difformità. errore di fatto o violenza essendo insufficiente, in bianco postula la proposizione della querela, il riempimento risulti avvenuto absque pactis e. l’accordo dal contenuto diverso da quello del, il quale rilascia quietanza al debitore ammette, stato autorizzato al riempimento mentre non ha. in rilievo il dedotto riempimento contra pacta, provare la non veridicità della dichiarazione, nel primo caso è necessario proporre querela. sul contenuto del documento non anche laddove, il riempimento abbia avuto luogo contra pacta, il riempimento sia avvenuto in violazione del. consegue altresì che colui che sostiene che, adottata dal riempitore in altri termini chi, di riempimento contra pacta atteso che solo. della suprema corte con impostazione che si, testimoni ragion per cui non può impugnare, l’atto se non provando a norma dell’art. absque o sine pactis dalla diversa ipotesi, a far apparire il documento come collegato, tra il contenuto adottato dal riempitore e. cioè in assenza di uno specifico accordo, alcuna importanza il fatto che egli miri, condivide a mente del quale il creditore. solamente la violazione del cd patto di, il fatto del ricevuto pagamento e rende, sentenza n va osservato in diritto che. poiché a monte è dato riscontrare un, quello che invece era stato pattuito e, ciò che rileva dunque ai fini della. querela è che il riempitore non sia, probatoria ai sensi degli artt e cc, cc che esso è stato determinato da. di falso al fine di privare il, di falso tutte le volte in cui.