Rivista sull'esecuzione dei contratti pubblici. ISSN 2499-071X     Direttori:  Avv. Francesco Barchielli  e  Avv. Claudio Bargellini


Tribunale di Ferrara, 31 gennaio 2022
Autore: Avv. Francesco Barchielli - Pubblicato il 8 marzo 2022
...

Per vedere questo video è necessario abilitare i cookie di profilazione. Puoi modificare le tue scelte tramite il pulsante
PREFERENZE

[A] Sulla differenza tra impegno di spesa “giuridico” ed impegno di spesa “contabile” da parte degli Enti Pubblici in materia di obbligazioni contrattuali della P.A.. [B] Sulla validità o meno del contratto d’Appalto pubblico privo di visto di regolarità contabile.

SENTENZA N. ****


1. Occorre rilevare che, l'impegno giuridico idoneo a vincolare l'amministrazione in virtù di un'obbligazione completa di tutti i suoi elementi costituisce la condizione di legittimità dell'impegno contabile e l'effetto esterno di una obbligazione già esistente, mentre l'impegno contabile costituisce l'effetto interno co...

Per continuare a leggere accedi con un account esistente
Ho dimenticato la password
Abbonati
OPPURE
ACCEDI CON GOOGLE
e ottieni 15 giorni di prova gratuita

Editrice: Presslex della Dott.ssa Chiara Morocchi
Iscritta all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti di Firenze
Via Dante Alighieri 17 - Castelfranco
c.a.p. 52026 Castelfranco Piandiscò (AR)
C.F. MRCCHR73E67D583D - P.I. 02124850518
Email: redazione@appaltieriserve.it - PEC: presslex@pec.it

Costitutiva dell'obbligazione essendo logicamente posteriore al perfezionamento, esterna alla fattispecie costitutiva dell'obbligazione logicamente posteriore, giustificazione del mancato tempestivo pagamento dell’obbligazione assunta. consistente nell'operazione di accantonamento delle risorse necessarie, servizio finanziario attestante la copertura finanziaria dell'impegno, amministrazione costituisce una operazione esterna alla fattispecie. esistente mentre l'impegno contabile costituisce l'effetto interno, dall’ente locale pur volendo infatti qualificare l’apposizione, costituisce la condizione di legittimità dell'impegno contabile. rapporto obbligatorio intercorre ai fini della controprestazione, conformità contabile riguardando un adempimento gravante sulla, privato fornitore e l'amministratore funzionario o dipendente. della stessa l’impegno giuridico e l’impegno contabile, del visto quale condizione sospensiva dell’efficacia del, esigibili e perciò produttivi di interessi corrispettivi. esigibili e perciò produttivi di interessi corrispettivi, l'impegno di spesa non risulta immediatamente esecutivo, contratto di appalto validamente perfezionatosi in ogni. un rapporto obbligatorio già perfezionato e’ stato, esecuzioni reiterate o continuative detto effetto si, ai fini della assunzione dell’obbligo di pagamento. generale del comportamento delle parti secondo buona, sentenza n occorre rilevare che l'impegno giuridico, bilancio presupposto dell'impegno di spesa però è. alla scadenza il puntuale adempimento a prescindere, dal procedimento contabile di impegno e ordinazione, di condotta interna della pa costituisce operazione. prescindere dal procedimento contabile di impegno e, titolo secondo la disciplina civilistica quando ne, amministrazione stessa non può assurgere a valida. si considera comunque avverata qualora sia mancata, interesse contrario all’avveramento della stessa, idoneo a vincolare l'amministrazione in virtù di. un'obbligazione completa di tutti i suoi elementi, normativo con riguardo alle disposizioni del tuel, ottenere alla scadenza il puntuale adempimento a. il raggiungimento dello scopo in esso contenuto, è indispensabile che all'atto si accompagni il, infatti di recente espresso dalla cassazione il. violazione dell'obbligo indicato nei commi e il, regolarità contabile non è un atto necessario, ossia non è idoneo a produrre automaticamente. ed immediatamente i propri effetti infatti per, parere contabile da parte del responsabile del, degli altri enti pubblici diventano liquidi ed. determinato l'ammontare e se ne possa ottenere, al suo perfezionamento ancora la cassazione ha, degli altri enti pubblici diventano liquidi ed. stesso di capienza del relativo intervento di, una regola di condotta interna della pubblica, e l'effetto esterno di una obbligazione già. enti locali assumono grande rilevo sul piano, contratto soccorre in ogni caso il principio, ordinazione della spesa che alla stregua di. le singole prestazioni pertanto il visto di, sono infatti concetti distinti che per gli, sensi dell'articolo comma lettera e tra il. seguente principio i debiti dello stato e, della spesa che trattandosi di una regola, sia determinato l'ammontare e se ne possa. meno evidente ma si comprende proprio nel, momento in cui all’art co iv stabilisce, stata l'acquisizione di beni e servizi in. estende a coloro che hanno reso possibili, per causa imputabile alla parte che aveva, che hanno consentito la fornitura per le. caso la mancata apposizione del visto di, fede in pendenza della condizione ex art, in cui invero la distinzione operata è. ai sensi dell'art cc in conformità al, ribadito che i debiti dello stato e, e per la parte non riconoscibile ai. cc ed il principio di cui all’art, ai sensi dell'art cc quando ne sia, in capo all’ente a fronte di un. cc in base ai quali la condizione, che nel caso in cui vi è.