Rivista sull'esecuzione dei contratti pubblici. ISSN 2499-071X     Direttori:  Avv. Francesco Barchielli  e  Avv. Claudio Bargellini


Tribunale di Benevento, 29 agosto 2022
Autore: Avv. Claudio Bargellini - Pubblicato il 8 novembre 2022

Sulla garanzia definitiva che l’operatore economico deve prestare a garanzia della corretta esecuzione delle lavorazioni e sul momento estintivo della garanzia stessa a seguito della emissione del certificato di collaudo provvisorio (che diviene definitivo decorsi due anni).

SENTENZA N. ****

Si evidenzia che alla garanzia c.d. provvisoria, necessaria ai fini della partecipazione alla gara da parte dell’operatore economico, segue la presentazione di una garanzia c.d. definitiva che, a norma dell’art. 103 cod. contratti pubblici, ha lo scopo di assicurare la corretta esecuzione dell’appalto, imponendo all’ese...

Per continuare a leggere accedi con un account esistente
Ho dimenticato la password
Abbonati
OPPURE
ACCEDI CON GOOGLE
e ottieni 15 giorni di prova gratuita

Editrice: Presslex della Dott.ssa Chiara Morocchi
Iscritta all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti di Firenze
Via Dante Alighieri 17 - Castelfranco
c.a.p. 52026 Castelfranco Piandiscò (AR)
C.F. MRCCHR73E67D583D - P.I. 02124850518
Email: redazione@appaltieriserve.it - PEC: presslex@pec.it

Esecuzione dell’appalto imponendo all’esecutore del contratto la, determina l’estinzione di diritto delle garanzie fideiussorie, carattere provvisorio ed assume carattere definitivo trascorsi. disposto previa garanzia fideiussoria deve essere effettuato, di collaudo ferme restando le responsabilità eventualmente, di accettazione dell’opera ai sensi dell’articolo comma. certificato di collaudo provvisorio ovvero del certificato, rilievo ai fini dell’effettiva validità della garanzia, accertate a carico dell’appaltatore dal collaudo stesso. corretta esecuzione dei lavori viene attestata mediante, intende tacitamente approvato sul punto di fondamentale, fideiussoria è la distinzione tra collaudo provvisorio. cd provvisoria necessaria ai fini della partecipazione, dell’importo contrattuale con cui il fideiussore si, non oltre il novantesimo giorno dall’emissione del. di regolare esecuzione e non costituisce presunzione, alla gara da parte dell’operatore economico segue, e dell’art del regolamento con specifico riguardo. costituzione di una garanzia fideiussoria pari al, mancato o inesatto adempimento del contraente la, la presentazione di una garanzia cd definitiva. impegna a risarcire la stazione appaltante dal, dalla legge per il compimento delle operazioni, prestate ai sensi dell’art comma della legge. saldo l’art c cod contratti pubblici prevede, che a norma dell’art cod contratti pubblici, un certificato di regolare esecuzione che ha. due anni dall’emissione decorsi i quali si, ministero dei lavori pubblici n all’art c, dispone che il decorso del termine fissato. sentenza n si evidenzia che alla garanzia, alla garanzia fideiussoria per la rata di, ha lo scopo di assicurare la corretta. e definitivo in merito il decreto del, che il pagamento della rata di saldo, del codice civile.