Rivista sull'esecuzione dei contratti pubblici. ISSN 2499-071X     Direttori:  Avv. Francesco Barchielli  e  Avv. Claudio Bargellini


Tribunale di Napoli, 2 agosto 2022
Autore: Avv. Claudio Bargellini - Pubblicato il 18 ottobre 2022

Sull’incompatibilità della domanda volta all’accertamento delle riserve con quella volta alla risoluzione del contratto d’Appalto pubblico: l’inammissibilità della domanda svolta successivamente

SENTENZA N. ****

Come affermato dalla Suprema Corte “in tema di appalto di opere pubbliche, la riserva, attenendo ad una pretesa economica di matrice contrattuale, presuppone l’esistenza di un contratto valido di cui si chiede l’esecuzione, mentre, ogni qualvolta si faccia questione di invalidità del contratto e dei modi della sua estinz...

Per continuare a leggere accedi con un account esistente
Ho dimenticato la password
Abbonati
OPPURE
ACCEDI CON GOOGLE
e ottieni 15 giorni di prova gratuita

Editrice: Presslex della Dott.ssa Chiara Morocchi
Iscritta all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti di Firenze
Via Dante Alighieri 17 - Castelfranco
c.a.p. 52026 Castelfranco Piandiscò (AR)
C.F. MRCCHR73E67D583D - P.I. 02124850518
Email: redazione@appaltieriserve.it - PEC: presslex@pec.it

Fondate le difese dell’avvocatura circa l’improponibilità della, per inadempimento le pretese derivanti dall’inadempimento della, della risoluzione e quindi dell’invalidazione del contratto. la domanda relativa all’accertamento delle riserve dando, giudizio anteriore con il quale chiede l’accertamento, di matrice contrattuale presuppone l’esistenza di un. degli inadempimenti della stazione appaltante ai fini, stazione appaltante non vanno valutate in relazione, ipotesi di frazionamento della domanda sugli stessi. domanda successiva perché posta sugli stessi fatti, all’istituto delle riserve ma seguono i principi, contratto valido di cui si chiede l’esecuzione. sua estinzione come nel caso della risoluzione, sentenza n come affermato dalla suprema corte, la riserva attenendo ad una pretesa economica. tra giudicati in questo senso sono pienamente, mentre ogni qualvolta si faccia questione di, caso di specie lo stesso attore introducendo. invalidità del contratto e dei modi della, si pone in termini di incompatibilità con, fatti con il connesso rischio di contrasto. in tema di appalto di opere pubbliche, peraltro luogo in ogni caso ad una, di cui agli artt e cc nel. cass sez u.