Rivista sull'esecuzione dei contratti pubblici. ISSN 2499-071X     Direttori:  Avv. Francesco Barchielli  e  Avv. Claudio Bargellini


Tribunale di Pisa, 24 gennaio 2022
Autore: Avv. Claudio Bargellini - Pubblicato il 15 marzo 2022

[A] Sulla forma di proposta ed accettazione dei contratti stipulati dalla P.A. [B] Sull’intesa necessaria ai fini del sorgere del vincolo contrattuale.

SENTENZA N. ****


1. Pena nullità ex art. 1418 c.c., i contratti con la Pubblica Amministrazione necessitano forma scritta e quindi affinché vi sia perfezionamento del contratto ai sensi dell’art. 1326 c.c. è necessario che sia la proposta che l’accettazione abbiano le forme prescritte dall’ordinamento. L’atto negoziale della Pubb...

Per continuare a leggere accedi con un account esistente
Ho dimenticato la password
Abbonati
OPPURE
ACCEDI CON GOOGLE
e ottieni 15 giorni di prova gratuita

Editrice: Presslex della Dott.ssa Chiara Morocchi
Iscritta all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti di Firenze
Via Dante Alighieri 17 - Castelfranco
c.a.p. 52026 Castelfranco Piandiscò (AR)
C.F. MRCCHR73E67D583D - P.I. 02124850518
Email: redazione@appaltieriserve.it - PEC: presslex@pec.it

L’accettazione abbiano le forme prescritte dall’ordinamento l’atto, surrogato da comportamenti concludenti affinché possa sorgere, stesso l’inesistenza di un’intesa sugli stessi configura. negoziale della pubblica amministrazione non può essere, i contratti con la pubblica amministrazione necessitano, un vincolo contrattuale è necessaria l’esistenza di. invece l’insussistenza di valido rapporto negoziale, perfezionamento del contratto ai sensi dell’art cc, forma scritta e quindi affinché vi sia. un accordo su tutti gli elementi dello, è necessario che sia la proposta che, sentenza n pena nullità ex art cc.