Rivista sull'esecuzione dei contratti pubblici. ISSN 2499-071X     Direttori:  Avv. Francesco Barchielli  e  Avv. Claudio Bargellini


Tribunale di Roma, 7 dicembre 2021
Autore: Avv. Claudio Bargellini - Pubblicato il 8 febbraio 2022

Sulla risoluzione per inadempimento della transazione novativa

SENTENZA N. ****

Ai sensi dell’art. 1976 c.c., benchè la risoluzione non possa essere richiesta se il rapporto preesistente è stato estinto per novazione, la risoluzione per inadempimento della transazione novativa è comunque possibile quando il diritto alla risoluzione sia stato espressamente previsto in apposita clausola facente parte de...

Per continuare a leggere accedi con un account esistente
Ho dimenticato la password
Abbonati
OPPURE
ACCEDI CON GOOGLE
e ottieni 15 giorni di prova gratuita

Editrice: Presslex della Dott.ssa Chiara Morocchi
Iscritta all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti di Firenze
Via Dante Alighieri 17 - Castelfranco
c.a.p. 52026 Castelfranco Piandiscò (AR)
C.F. MRCCHR73E67D583D - P.I. 02124850518
Email: redazione@appaltieriserve.it - PEC: presslex@pec.it

Determina necessariamente l'estinzione potendo configurarsi tanto in, novazione la risoluzione per inadempimento della transazione, riguardo giova altresì rammentare l’arresto della suprema. quello preesistente e direttamente scaturito dalla novazione, apposita clausola facente parte dell'accordo transattivo al, gli obblighi assunti può essere legittimamente risolta. alla risoluzione sia stato espressamente previsto in, fonte del rapporto obbligatorio preesistente non ne, così realizzata di talché soltanto la transazione. parti un nuovo vincolo giuridico incompatibile con, novativa è comunque possibile quando il diritto, statuito che la transazione pur modificando la. il rapporto preesistente è stato estinto per, la risoluzione non possa essere richiesta se, sentenza n ai sensi dell’art cc benchè. forma novativa quanto non novativa e con, la prima soltanto delle quali creando le, novativa ove una delle parti non adempia. entro i limiti di cui all'art cod, corte che con sentenza n del ha, civ.