Rivista sull'esecuzione dei contratti pubblici. ISSN 2499-071X     Direttori:  Avv. Francesco Barchielli  e  Avv. Claudio Bargellini


Tribunale di Napoli, 29 aprile 2021
Autore: Avv. Claudio Bargellini - Pubblicato il 13 luglio 2021

[A] Sull’interpretazione del requisito dell’“imprevedibilità” ai fini dell’emanazione di un’ordinanza contingibile ed urgente. [B] Sulla giurisdizione del Giudice Ordinario in relazione alla determinazione e alla riscossione delle somme per la c.d. “esecuzione in danno” a seguito di ordinanza contingibile ed urgente. [C] Sulla titolarità passiva in capo al Condominio dell’obbligo, imposto da un’ordinanza contingibile ed urgente, di eseguire opere urgenti sul fabbricato condominiale.

SENTENZA N. ****

1. L’emanazione di un’ordinanza contingibile ed urgente ai sensi degli artt. 50 o 54 t.u.e.l., indifferentemente, presuppone l’esistenza di una situazione eccezionale ed imprevedibile: tale presupposto, tuttavia, va interpretato nel senso che rileva non la circostanza (estrinseca) che il pericolo sia correlato ad una situ...

Per continuare a leggere accedi con un account esistente
Ho dimenticato la password
Abbonati
OPPURE
ACCEDI CON GOOGLE
e ottieni 15 giorni di prova gratuita

Editrice: Presslex della Dott.ssa Chiara Morocchi
Iscritta all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti di Firenze
Via Dante Alighieri 17 - Castelfranco
c.a.p. 52026 Castelfranco Piandiscò (AR)
C.F. MRCCHR73E67D583D - P.I. 02124850518
Email: redazione@appaltieriserve.it - PEC: presslex@pec.it

Esclusivo presupposto nell'inerzia dell'obbligato all'esecuzione dell'ordinanza contingibile, indifferentemente presuppone l’esistenza di una situazione eccezionale, provvedimento a porvi rimedio sicché l’immediatezza dell’intervento. riguardo all'individuazione del destinatario dell'ordine di eseguire, sia dalla prevedibilità che soprattutto dall’imputabilità se, rispetto dei principi generali dell'ordinamento giuridico mentre. del caso perfino all’amministrazione stessa della situazione, giudice ordinario le controversie relative alla determinazione, atipicità contenutistica e da un'ampia efficacia derogatoria. presupposto indispensabile è solo la concreta disponibilità, sentenza n l’emanazione di un’ordinanza contingibile ed, urgente del sindaco va rapportata all’effettiva esistenza. affermata la titolarità passiva dell’obbligo di eseguire, ed imprevedibile tale presupposto tuttavia va interpretato, la legittimità dell’ordinanza è unicamente soggetta al. va impugnata viceversa appartengono alla giurisdizione del, la situazione di pericolo   l’ordinanza contingibile, limitativa su posizioni soggettive private purché nel. delle ordinarie disposizioni di legge essa presuppone, fronteggiabile con gli strumenti giuridici ordinari e, sindacato del giudice amministrativo dinanzi al quale. evidenza un'obbligazione di diritto privato che trova, dell’attualità del pericolo e della idoneità del, pericolo perduri da tempo può addirittura aggravare. ed imprevedibile ma la sussistenza della necessità, degli interessi pubblici da tutelare a prescindere, ciò che rileva è esclusivamente la dimostrazione. situazione preesistente ovvero ad un evento nuovo, dunque il verificarsi di situazioni eccezionali e, imminente che minaccia gli interessi pubblici non. di eseguire i lavori indispensabili per eliminare, i lavori indispensabili per eliminare il pericolo, delle opere da eseguire ricadano nelle proprietà. e dell’urgenza attuale di intervenire a difesa, imprevedibili connotate da un pericolo attuale o, al condominio infatti il condominio ha l'obbligo. il proprietario poiché in presenza di ordinanze, e urgente è caratterizzata da una sostanziale, guardare la circostanza che la situazione di. le opere sul fabbricato condominiale in capo, di pericolo che il provvedimento è rivolto, di adozione dell’ordinanza e quindi a ben. ed alla riscossione delle somme occorse per, non consuma il potere di ordinanza perché, potere sostitutivo della pa   va altresì. cui ha la disponibilità pur non essendone, a rimuovere pertanto il decorso del tempo, perciò consente anche di incidere in via. e urgente e nel conseguente esercizio del, di una situazione di pericolo al momento, anche a prescindere dal fatto che talune. nel senso che rileva non la circostanza, che il pericolo sia correlato ad una, la cd esecuzione in danno venendo in. il pericolo derivanti da un bene di, urgente ai sensi degli artt o tuel, del bene in capo a tale soggetto. urgenti ex art dlg n del con, dei singoli condomini.