Rivista sull'esecuzione dei contratti pubblici. ISSN 2499-071X     Direttori:  Avv. Francesco Barchielli  e  Avv. Claudio Bargellini


Tribunale di Catanzaro, 12 agosto 2022
Autore: Avv. Claudio Bargellini - Pubblicato il 3 novembre 2022

Sull’interpretazione della fattispecie di recesso di una o più imprese raggruppate in A.T.I. ai sensi del co. 19 dell’art. 48 del d.lgs. 50/2016.

SENTENZA N. ****

In punto di diritto, la fattispecie contemplata dal comma 19 dell’art.48 d.lgs.n.50/2016 è quella inerente al recesso di una o più imprese raggruppate, consentito “esclusivamente per esigenze organizzative del raggruppamento” sia nella fase dell’esecuzione del contratto che nel corso della procedura di gara. Tale ness...

Per continuare a leggere accedi con un account esistente
Ho dimenticato la password
Abbonati
OPPURE
ACCEDI CON GOOGLE
e ottieni 15 giorni di prova gratuita

Editrice: Presslex della Dott.ssa Chiara Morocchi
Iscritta all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti di Firenze
Via Dante Alighieri 17 - Castelfranco
c.a.p. 52026 Castelfranco Piandiscò (AR)
C.F. MRCCHR73E67D583D - P.I. 02124850518
Email: redazione@appaltieriserve.it - PEC: presslex@pec.it

Organizzative del raggruppamento sia nella fase dell’esecuzione, più imprese raggruppate consentito esclusivamente per esigenze, e avvenga per esigenze organizzative proprie dell’ati. fattispecie contemplata dal comma dell’art dlgsn è, dei requisiti di partecipazione e di qualificazione, tale interpretazione della normativa è conforme ai. principi eurounitari in materia di appalti pubblici, se giustificata da obiettive esigenze organizzative, condizione che le altre parti risultino titolari. raggruppamento ai sensi dell’art commi e ter, del contratto che nel corso della procedura, che impone di consentire il recesso dal. quella inerente al recesso di una o, di gara tale nesso è consentito a, sentenza n in punto di diritto la.